Zena 1814 – The game

0

Risposte Rapide

1) Quali sono i requisiti per partecipare alle azioni giocate dagli avversari?
Essere nello stesso luogo in cui viene giocata la carta, avere soldi a sufficienza per pagare il primo prezzo libero, avere un cubetto disponibile.

2) Posso partecipare ad altre azioni e poi giocare una carta dalla mano?
Sì, non c’è numero alle azioni a cui si può partecipare, mentre si potrà giocare solo una carta dalla  mano durante il proprio turno.

3) Se rimane un posto libero in un’azione giocata da un mio avversario posso partecipare quando voglio?
Si può partecipare in un’azione già presente sul tabellone a patto di rispettare i requisiti alla domanda 1).

4) Se abbandono un luogo di potere perdo i cubetti sulle azioni di quel luogo?
No, i cubetti vengono eliminati se l’azione viene eliminata.

5) Ci sono 3 spazi disponibili per le azioni in ogni luogo, quando elimino le più vecchie? le carte dado o temporanee(clessidra) possono “spingere via” quelle permanenti (anello infinito)?
Le azioni più vecchie si eliminano dopo aver risolto ed eliminato le temporanee, quindi queste non possono essere usate per “spingere via” le permanenti. Le carte col dado vengono considerate come permanenti qualora il risultato, dopo i modificatori, sia 4 o 5 , ovvero “NULLA DI FATTO”.

6) Quante volte si tira il dado? Chi lo fa?
Il dado viene tirato una volta sola per ogni carta dado e viene tirato dal Promotore dell’azione.

7) Cosa vuol dire che si può pagare per influenzare il dado? chi lo può fare?
Prima di lanciare il dado, partendo dal promotore, tutti i giocatori che hanno un cubetto sulla carta possono pagare un qualsiasi numero di monete per aggiungere al dado un punto per ogni moneta spesa.
Es: John, Paul e Ringo stanno combattendo una battaglia al Forte. Essendo in tre vincerebbero con un risultato di 4/5/6, NULLA DI FATTO con 2/3 e perderebbero solo con 1. John paga una moneta, Paul anche, Rongo invece no.
Vinceranno con un risultato di 2/3/4/5/6 e NULLA DI FATTO con 1. In questo caso la carta battaglia rimarrà in gioco e si risolverà nuovamente al turno successivo.

8) Cosa significa il soldato sulla carta col dado?
Il soldato significa appunto battaglia/sfida e indica, al di sopra, il bonus in caso di vittoria, e al di sotto il malus per la sconfitta. Se sotto è vuoto il malus è niente.

9) Se ho 6 o più carte in mano posso pescare?  Se posso quando devo scartare fino ad averne 6?
Sì, puoi pescare senza limite, alla fine del turno, dopo la risoluzione del Forte e prima di girare la nuova carta evento, ogni giocatore che ne ha di più scarta fino ad avere 6 carte in mano.

10) Se gioco la carta “sollevacioin pilotae” posso spostarla ogni volta nel luogo che preferisco?
No, la carta “sollevacioin pilotae” può essere spostata dal promotore solo alla fine del turno in cui é stata giocata. Dal turno successivo fornirà il bonus insieme alle altre carte del luogo dove é stata spostata.

11) Cosa vuol dire la carta con la freccia nella carta “Festa a-o Paxo?
Ogni giocatore (partendo da chi ha giocato la carta) pesca 1 carta e poi ne passa una nella direzione indicata dalla freccia.

12) Quanti punti assegna l’obiettivo “dagghe abbrettio”?
Ogni carta Dagghe abbrettio vale un numero di punti pari al numero di carte dagghe abbrettio che hai in mano.
Es: Alla fine della partita 3 dagghe abbrettio valgono 9 punti (3 punti l’una).

13) Se in un luogo sono presenti dama e rampollo chi ha la maggioranza?
La dama vince 3 a 2 ma in tutti i luoghi a parte la Strada Nuova nessuno otterrà il bonus per la maggioranza. In Strada Nuova sarà la famiglia con la dama a prendere il bonus.